La torta co' bischeri.

July 14, 2018

La torta co' bischeri viene preparata a Pisa in special modo per la festa dell'Ascensione, ma è il dolce tipico dell'Agrifiera regionale di Pontasserchio nei giorni intorno al 28 aprile festa del SS. Crocifisso del Miracolo.

 

Si può trovare anche in occasione della fiera di primavera del comune di Vecchiano qualche settimana prima dell'Agrifiera di Pontasserchio.

 

La torta co' bischeri di Pontasserchio è stata creata nella Valdiserchio per accogliere le centinaia di pellegrini che venivano ogni anno a Pontasserchio per la festa del SS. Crocifisso del Miracolo, immagine del 1200 ubicata dentro la Chiesa di San Michele Arcangelo, del 28 aprile in ricordo di un evento miracoloso. 

La torta co' bischeri è una crostata con riso e cioccolato, e arricchita con canditi, pinoli e altra frutta secca a piacere.

 

Sebbene in Toscana il termine “bischero” sia utilizzato come variante regionale di “sciocco, “poco furbo”, l’origine del nome di questa torta fa in realtà riferimento ai beccucci di pasta frolla che vengono realizzati sulla superficie della torta.

Siete pronti per scoprire la vera ricetta della torta coi bischeri?


 

 

 

 

Ingredienti per 8persone.

Pasta frolla:

280 gr di farina 00
120 gr di zucchero
100 gr di burro
1 uovo
1 pizzico di sale

Ripieno:

300 gr di cioccolato fondente
100 gr di riso originario
100 gr di zucchero
1 uovo
40 gr di pinoli
40 gr di uvetta
20 gr di cacao amaro
1 bustina di vanillina
1 cucchiaio di liquore Strega


Preparazione:
Per cominciare, partite col realizzare la pasta frolla. Mischiate lo zucchero con il burro a temperatura ambiente sino a quando i due ingredienti non saranno perfettamente amalgamati, dopodiché aggiungete l’uovo, la farina e un pizzico di sale e date all’impasto la forma di una palla.

Lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’ora avvolta da un foglio di pellicola trasparente.


Passiamo ora al ripieno della torta. Cuocete il riso in acqua bollente salata, e una volta scolato, mischiatelo con l’uvetta, i pinoli, un cucchiaio di liquore Strega e la bustina di vanillina.

Aggiungete il cioccolato a scaglie, il cacao e lo zucchero, e infine incorporate anche l’uovo sbattuto a parte.
Prendete la pasta frolla, stendetela e con un mattarello e mettetela in uno stampo per torte.

 

Fate in modo che i bordi siano ben alti, e dopo che le avrete dato la giusta forma, farcite la pasta con il ripieno, poi decorate la torta con delle striscioline di pasta sulla superficie e realizzando i classici bischeri sul bordo.
Cuocete in forno per circa una mezzora alla temperatura di 180°, e fatela raffreddare prima di servirla.

Buon appetito!

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

© 2017 by IEATinTUSCANY! - ieatintuscany@gmail.com

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black Twitter Icon