Baia Sant'Andrea

August 16, 2017

Una penisola dentro l'Isola che curva dopo curva, scendendo verso il mare e lasciandoci alle spalle le colline dell’Elba, andiamo ad incontrare.

 

 Ci riferiamo alla rinomata realtà turistica di Sant'Andrea, con il granito che fa da padrone e che vi lascerà senza parole facendovene innamorare immediatamente.

 

Non aspettatevi però una spiaggia grande. Infatti la spiaggia è lunga circa 150 metri e larga massimo 10 metri. Una baia graziosa formata da una chiara sabbia granitica ed un mare turchese che bagna questa paradisiaca realtà.

 

Storicamente è documentato che la Baia di Sant’Andrea un tempo era approdo di velieri che giungevano dal continente per caricare il vino, la banchina al margine occidentale della spiaggia è la chiara testimonianza di questa attività.

Per gustarsi uno dei tratti di costa più belli dell’Isola d’Elba ci si può scegliere sia il lato est o il lato ovest della spiaggia. 


Sulla destra guardando il mare, percorrendo un piacevole sentiero sulle rocce si può arrivare al Cotoncello, sulla sinistra si va verso Capo Sant’Andrea, famoso per le sue lisce rocce granitiche chiamate dagli elbani Cote Piane. 

 

Una Baia molto silenziosa, angolo di paradiso da vivere sopratutto nelle ore del tramonto sulle rocce di Capo Sant’Andrea

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

© 2017 by IEATinTUSCANY! - ieatintuscany@gmail.com

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black Twitter Icon